domenica, Settembre 25, 2022

Snam – Ipotesi Piombino per le navi da rigassificazione commissionate dal MiTE

Must read

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

Recentemente il MiTE ha affidato a Snam, leader europeo nella progettazione di infrastrutture energetiche, l’acquisto e il noleggio di due navi da rigassificazione (FSRU), imbarcazioni per lo stoccaggio del gas naturale liquefatto che viene poi riconvertito allo stato gassoso a bordo dell’unità stessa.

Questo processo termina con l’immissione del gas naturale nella rete del gas sulla terraferma. La questione sul dove collocare questi rigassificatori però è ancora aperta.

L’ipotesi più plausibile è quella del porto di Piombino (Toscana), dove Snam ha tenuto un incontro tecnico con il presidente dell’autorità Portuale, Luciano Guerrieri, e il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, per verificare la fattibilità dell’operazione.

I punti chiave dell’incontro sono stati il livello di profondità del mare, circa 20 metri, la modalità di immissione del gas nella rete e la compatibilità del rigassificatore con le attività ordinarie del porto di Piombino (oltre alla pesca e al turismo).

OilGasNews Vi invita alla seconda edizione di PIPELINE & GAS EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente ai settori del mid-stream e delle reti distributive GAS, OIL & WATER. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni compie una nuova importante scoperta di gas a largo di Cipro

Eni annuncia una importante scoperta di gas con il pozzo Cronos-1, nel Blocco 6, a circa 160 chilometri al largo di Cipro, in una...

ExxonMobil scopre nuove riserve di petrolio

Il quinto progetto nel blocco Stabroek condotto dalla compagnia ExxonMobil, prende di mira i tre grandi giacimenti di Uaru, Mako e Snoek. Il pozzo Snoek-1...

Petrobras conclude la vendita dei giacimenti di Ceará

La compagnia petrolifera statale Petrobras, ha affermato in un comunicato di aver concluso la vendita di tutte le sue partecipazioni nei giacimenti onshore di...

Talos Energy e Pemex lavorano a un piano per sviluppare il campo offshore di Zama

La compagnia petrolifera statunitense Talos Energy ha riferito in un rapporto alla Security Exchange Commission che sta lavorando fianco a fianco con Pemex per...

Pemex aiuterà a spegnere l’incendio del serbatoio di stoccaggio di petrolio a Cuba

Per ordine del Presidente del Messico, il personale specializzato della compagnia Pemex si è recato a Cuba per aiutare a estinguere l'incendio causato venerdì...