venerdì, Maggio 20, 2022

ADRIATIC LNG: CONCLUSA CON SUCCESSO LA GARA PER IL PEAK SHAVING 2019/2020

Must read

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Si è conclusa ieri con successo la gara, avviata da Adriatic LNG – la società partecipata da ExxonMobil (70,7%), Qatar Petroleum (22%) e Snam (7,3%) che gestisce il rigassificatore di Rovigo – per conto del Ministero dello Sviluppo Economico per il servizio di Peak Shaving, una delle misure individuate dal “Piano di Emergenza” disposto con decreto del MISE per garantire la sicurezza degli approvvigionamenti al sistema nazionale del gas per il prossimo inverno.

L’operatore del mercato del GNL aggiudicatario del servizio – spiega la società in una nota – metterà a disposizione di Snam Rete Gas un quantitativo di 70.000 metri cubi di GNL, la cui discarica nei serbatoi del terminal di Adriatic LNG verrà effettuata nello slot 2 – 5 gennaio 2020.

In caso di emergenza, riduzione o interruzione di una o più delle fonti di approvvigionamento o una domanda di gas eccezionalmente elevata, il servizio di Peak Shaving permetterà di rigassificare il GNL precedentemente stoccato all’interno dei serbatoi di Adriatic LNG e immettere gas nella rete nazionale.

Nei limiti dei quantitativi di GNL consegnati ai fini del Peak Shaving, il servizio sarà reso disponibile a Snam Rete Gas nel primo trimestre del 2020. I quantitativi messi a disposizione dall’aggiudicatario per il servizio verranno restituiti allo stesso nel mese di aprile 2020.

Il terminale Adriatic LNG, l’unico in Italia a offrire il Peak Shaving per l’anno termico 2019/2020, continua a dare – conclude la società – un contributo strategico alla sicurezza degli approvvigionamenti del gas dopo i successi degli ultimi cinque anni.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Eni sigla un accordo in Congo per l’aumento della produzione e fornitura di GNL

Si è conclusa con successo la missione di Eni in Congo. A Brazzaville, l’amministratore delegato Claudio Descalzi ha firmato una lettera d’intenti con il...