sabato, Giugno 22, 2024

ASSOCOSTIERI RIBADISCE AL MISE IL RUOLO STRATEGICO DEL GNL PER LA TRANSIZIONE ENERGETICA

Must read

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Il GNL è strategico per la transizione del sistema energetico. Lo sostiene Assocostieri – associazione aderente a Confcommercio che rappresenta le aziende attive nella logistica energetica dei settori degli oli minerali, dei prodotti chimici, del GPL, del biodiesel, dei depositi di GNL small scale e da tutti i terminali di rigassificazione di GNL – che ha basato su questo assunto il proprio contributo al Ministero dello Sviluppo Economico in risposta alla consultazione pubblica relativa ai suoi “Obiettivi di performance”.

L’intervento di Assocostieri ha riguardato in particolare le sezioni “Sostenibilità, competitività e accessibilità dell’energia” e “Aumentare sicurezza approvvigionamenti e adeguatezza forniture energia”, e ha ricordato al MISE “l’importanza del ruolo del GNL nel percorso di decarbonizzazione del sistema energetico, che riveste una posizione chiave nell’obiettivo di riduzione delle emissioni nel settore dei trasporti (marittimo e terrestre): a tal fine è opportuno incentivare la realizzazione di una filiera per l’approvvigionamento e la distribuzione del GNL come combustibile (small scale LNG)”.

L’associazione, in tema di mobilità sostenibile, ha anche ribadito il ruolo imprescindibile dei combustibili alternativi individuati dalla direttiva DAFI, “tra cui è strategico il GPL che vanta una logistica già esistente”.

In tema di sicurezza degli approvvigionamenti, Assocostieri ha quindi sottolineato il ruolo fondamentale rivestito dal GNL, che può essere acquistato liberamente e direttamente da tutti i paesi produttori, favorendo la competizione, la diversificazione e l’indipendenza di approvvigionamento con vantaggi economici in termini di contrattazione dei prezzi, competitività e sicurezza energetica del nostro Paese.

Infine l’organizzazione ha auspicato l’eliminazione di tutte le barriere regolatorie, amministrative e burocratiche per l’accesso alla capacità di rigassificazione nonché la semplificazione dei processi autorizzativi, agevolazioni fiscali, incentivazione alla realizzazione di infrastrutture e nuove norme di regolazione e di sicurezza per lo sviluppo della filiera small scale.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...