mercoledì, Maggio 18, 2022

ASSOCOSTIERI RIBADISCE AL MISE IL RUOLO STRATEGICO DEL GNL PER LA TRANSIZIONE ENERGETICA

Must read

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Il GNL è strategico per la transizione del sistema energetico. Lo sostiene Assocostieri – associazione aderente a Confcommercio che rappresenta le aziende attive nella logistica energetica dei settori degli oli minerali, dei prodotti chimici, del GPL, del biodiesel, dei depositi di GNL small scale e da tutti i terminali di rigassificazione di GNL – che ha basato su questo assunto il proprio contributo al Ministero dello Sviluppo Economico in risposta alla consultazione pubblica relativa ai suoi “Obiettivi di performance”.

L’intervento di Assocostieri ha riguardato in particolare le sezioni “Sostenibilità, competitività e accessibilità dell’energia” e “Aumentare sicurezza approvvigionamenti e adeguatezza forniture energia”, e ha ricordato al MISE “l’importanza del ruolo del GNL nel percorso di decarbonizzazione del sistema energetico, che riveste una posizione chiave nell’obiettivo di riduzione delle emissioni nel settore dei trasporti (marittimo e terrestre): a tal fine è opportuno incentivare la realizzazione di una filiera per l’approvvigionamento e la distribuzione del GNL come combustibile (small scale LNG)”.

L’associazione, in tema di mobilità sostenibile, ha anche ribadito il ruolo imprescindibile dei combustibili alternativi individuati dalla direttiva DAFI, “tra cui è strategico il GPL che vanta una logistica già esistente”.

In tema di sicurezza degli approvvigionamenti, Assocostieri ha quindi sottolineato il ruolo fondamentale rivestito dal GNL, che può essere acquistato liberamente e direttamente da tutti i paesi produttori, favorendo la competizione, la diversificazione e l’indipendenza di approvvigionamento con vantaggi economici in termini di contrattazione dei prezzi, competitività e sicurezza energetica del nostro Paese.

Infine l’organizzazione ha auspicato l’eliminazione di tutte le barriere regolatorie, amministrative e burocratiche per l’accesso alla capacità di rigassificazione nonché la semplificazione dei processi autorizzativi, agevolazioni fiscali, incentivazione alla realizzazione di infrastrutture e nuove norme di regolazione e di sicurezza per lo sviluppo della filiera small scale.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Eni al primo posto tra le aziende internazionali del settore Oil&Gas

Eni si conferma al primo posto tra le società Oil&Gas internazionali nella classifica del think tank finanziario indipendente Carbon Tracker Initiative che confronta i...

Air Liquide e Lhoist collaborano per ridurre le emissioni di CO2 nell’industria della calce in Francia

Air Liquide ha siglato un Memorandum of Understanding con Lhoist, leader internazionale nel campo minerario, per decarbonizzare l’impianto produttivo di calce di Réty (Francia)...

L’acciaio Oil & Gas di Scandiuzzi sceglie le rough terrain di Terex

Scandiuzzi Steel Constructions, azienda con oltre 50 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ingegneristiche e attrezzature per le costruzioni e l’industria dell’Oil &...

Paolo Gallo (Italgas): “Il piano RePower Eu accelera la transizione ecologica, una sfida enorme per noi distributori”

Paolo Gallo, a.d. Italgas, è intervenuto in merito al programma europeo RePower Eu, ovvero il piano con cui ci si allontanerebbe dalla dipendenza dal...

Eni sigla un accordo in Congo per l’aumento della produzione e fornitura di GNL

Si è conclusa con successo la missione di Eni in Congo. A Brazzaville, l’amministratore delegato Claudio Descalzi ha firmato una lettera d’intenti con il...