sabato, Giugno 22, 2024

Eni si prepara ad acquisire Neptune per 5 miliardi di dollari

Must read

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Eni parrebbe essere vicina a concludere l’accordo per l’acquisizione di Neptune Energy Group, colosso britannico nelle estrazioni di gas e petrolio. Si parla di circa 5 miliardi di dollari e, se l’affare dovesse andare in porto, Eni espanderebbe notevolmente il proprio business soprattutto nell’ambito del gas naturale, battendo concorrenti di un certo calibro tra cui, per esempio, la francese TotalEnergies.

Nonostante le trattative siano segrete e i rappresentanti delle due società – più Carlyle Group e CVC Capital Partners che supportano Neptune – non abbiano rilasciato nessuna dichiarazione, fonti che hanno preferito mantenere l’anonimato hanno dichiarato che l’accordo potrebbe essere concluso e annunciato già nel corso di questa settimana.

La maggior parte delle operazioni che riguardano il gas naturale di Neptune, comunque, sono svolte nel Mare del Nord, Nord Africa e Asia, tutte aree in cui Eni è già attiva.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Equinor svilupperà due impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord

La Norvegese Equinor si è aggiudicata due contratti per lo sviluppo di altrettanti impianti di stoccaggio di CO2 nel Mare del Nord. Si prevede...

TotalEnergies e NNPCL espandono le perforazioni in Nigeria

Il colosso francese TotalEnergies e la Nigerian National Petroleum Corporation Ltd, società petrolifera nigeriana, detengono la partecipazione della licenza OML 58 con un rapporto...

Shell acquisirà Pavilion Energy

Shell Plc, tramite la sua sussidiaria Shell Eastern Trading Pte. Ltd, ha annunciato l'intenzione di acquisire la società energetica Pavilion Energy, di Singapore, controllata...

Vallourec fornirà i suoi prodotti ad Equinor

Vallourec, azienda francese leader nella soluzione di prodotti tubolari di alto livello per le industrie energetiche e dell'oil&gas ha firmato un accordo della durata...

Snam soddisfatta dell’indipendenza dal gas russo

Stefano Venier, CEO di Snam, ha partecipato venerdì 14 giugno ad un incontro organizzato dal  MIB Trieste School of Management, di cui egli stesso...