venerdì, Gennaio 21, 2022

Il RINA affiancherà il gruppo olandese Vopak nello sviluppo del business relativo al GNL

Must read

Annunciata la possibile multa a Repsol per fuoriuscita di petrolio

Più di 18.000 metri quadrati di spiagge sono state colpite dalla fuoriuscita di circa 6.000 barili di petrolio. I sindaci di Ventanilla e Ancón...

Diminuisce la produzione nel principale asset di Pemex

Il complesso principale di Pemex (Ku-Maloob-Zaap), ha smesso di produrre circa 152.000 barili al giorno durante la prima metà del 2021. Nella prima metà di...

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Il gruppo genovese RINA ha firmato con Vopak LNG un accordo quadro per la fornitura di servizi di ingegneria a consulenza finalizzati a supportare la strategia di sviluppo delle attività relative al gas naturale liquefatto della società olandese, parte del gruppo Vopak di Rotterdam, player globale nel settore della logistica dei combustibili liquidi.

L’accordo, della durata di 3 anni, riguarderà a livello globale gli impianti terrestri, le tecnologie offshore e le strutture marittime di supporto: in questo contesto il RINA fornirà un’ampia gamma di servizi che vanno dalla realizzazione di concept e studi di fattibilità fino all’assistenza durante le fasi di ingegnerizzazione, autorizzazione, valutazione di impatto ambientale, Front End Engineering Design (FEED) dei progetti, e anche altri servizi relativi all’esecuzione, al commissioning e allo start-up egli impianti di gas naturale liquefatto.

Il lavoro, che si baserà su quanto già fatto dal personale interno di Vopak, sarà svolto da diversi team internazionali del gruppo genovese e si baserà sulla consolidata esperienza multidisciplinare accumulata dal RINA nell’ambito dei servizi di progettazione ed esecuzione di progetti complessi in ambito marittimo e portuale, compresa la valutazione di fattibilità economica.

La ‘track record’ specifica del RINA in materia di gas naturale liquefatto comprende una serie di progetti particolarmente significativi a livello globale, tra cui Mozambique LNG, in Mozambico, e Jafrabad LNG in India.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Annunciata la possibile multa a Repsol per fuoriuscita di petrolio

Più di 18.000 metri quadrati di spiagge sono state colpite dalla fuoriuscita di circa 6.000 barili di petrolio. I sindaci di Ventanilla e Ancón...

Diminuisce la produzione nel principale asset di Pemex

Il complesso principale di Pemex (Ku-Maloob-Zaap), ha smesso di produrre circa 152.000 barili al giorno durante la prima metà del 2021. Nella prima metà di...

Nel 2021 le esportazioni di PDVSA sono aumentate del 66%

Secondo i dati di PDVSA Il livello medio delle esportazioni di petrolio dal Venezuela ha raggiunto il livello di 628.900 barili al giorno nel...

Argentina. Vaca Muerta potrebbe esportare 13.000 milioni di euro l’anno

Il presidente dell'Istituto Argentino del Petrolio e del Gas (IAPG), ha pubblicato un’analisi dello scenario del settore degli idrocarburi di fronte alla transizione energetica...

Ecuador aumenta le sue vendite annuali di petrolio del 51%

Secondo le cifre annunciate dal Ministero di Energia, il paese ha aumentato le vendite di petrolio del 51%, passando da 4.150 milioni di euro...