giovedì, Febbraio 22, 2024

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

Must read

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

I nuovi camion della gamma S-WAY.

Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire elevatissime prestazioni per le missioni a lungo raggio, garantendo allo stesso tempo una riduzione dei consumi fino al 3%.

Le versioni a gas naturale compresso (CNG) e gas naturale liquefatto (NLG) sono caratterizzate da dotazioni di ultima generazione e ottimizzazioni al motore che consentono un’ulteriore riduzione delle emissioni CO2, facendo del S-WAY il camion a gas naturale più sostenibile in assoluto tra i veicoli per trasporto a lungo raggio.

GLS, il programma Climate Protect e l’impiego del Biometano.

La società di trasporti GLS, in linea con il programma Climate Protect, ha firmato un ordine di 120 Iveco S-WAY alimentati a GNL e Bio-GNL che andranno a sostituire un parco di automezzi equipaggiati con motore diesel. L’obiettivo di GLS è quello di ridurre le emissioni di CO2 entro il 2025, attraverso l’impiego di tecnologie ecosostenibili per la propria flotta di veicoli pesanti.

Grazie all’impiego del Biometano, infatti, è possibile raggiungere una riduzione di emissioni di carbonio pari a -78.000 tonnellate, ossia l’equivalente di 8.000 auto in meno o 1,5 milioni di alberi piantati, che occuperebbero uno spazio di più di 5mila campi da calcio.

Fabrizio Buffa, IVECO Italy Market Alternative Propulsions Manager, ha dichiarato: “L’impegno della filiera GLS è una forte testimonianza del cambiamento epocale che il mondo dei trasporti sta attraversando, sempre più virtuoso e sostenibile. Siamo onorati di essere al fianco di GLS in questa direzione. Il biometano costituisce un vantaggio tanto ambientale, quanto economico, infatti può essere prodotto localmente attraverso un processo che genera sottoprodotti di valore, come la bio-CO2 riutilizzabile per l’industria alimentare e il bio-fertilizzante, impiegabile nel settore agricolo. I veicoli IVECO alimentati a biometano sono dunque la soluzione del presente per il futuro del nostro pianeta”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Accordo tra Equinor e Deepak Fertilizers per fornitura di GNL

La norvegese Equinor ha firmato un accordo della durata di 15 anni con Deepak Fertilizers, società petrolchimica indiana, per la fornitura di gas naturale...

Cronos-2 estende le partecipazioni di Eni nel Blocco 6

Con un comunicato stampa Eni ha oggi annunciato che la trivellazione effettuata nel pozzo Cronos-2, al largo di Cipro, ha portato i risultati sperati....

Uno studio di Shell ha rivelato che la domanda globale di GNL è destinata a salire

Secondo lo studio “GNL Outlook 2024” effettuato da Shell, la domanda globale di gas naturale liquefatto salirà notevolmente entro il 2040. Il fattore principale di...

La raffineria Sarroch di Saras passa al gruppo Vitol

La società olandese Vitol ha acquisito il 35% delle azioni di Saras, storica azienda italiana attiva nel campo della raffinazione di petrolio fondata dalla famiglia Moratti nel...

Claudio Descalzi incontra il presidente dell’Indonesia

L'Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, si è recato a Giacarta per incontrare il Presidente della Repubblica indonesiano Joko Widodo. Il tema dell'incontro era...