mercoledì, Dicembre 7, 2022

Iveco fornirà a GLS 120 dei suoi nuovi camion S-WAY alimentati a gas naturale liquefatto

Must read

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

I nuovi camion della gamma S-WAY.

Iveco ha recentemente presentato S-WAY, la nuova gamma di veicoli per il trasporto pesante on-road, in grado di offrire elevatissime prestazioni per le missioni a lungo raggio, garantendo allo stesso tempo una riduzione dei consumi fino al 3%.

Le versioni a gas naturale compresso (CNG) e gas naturale liquefatto (NLG) sono caratterizzate da dotazioni di ultima generazione e ottimizzazioni al motore che consentono un’ulteriore riduzione delle emissioni CO2, facendo del S-WAY il camion a gas naturale più sostenibile in assoluto tra i veicoli per trasporto a lungo raggio.

GLS, il programma Climate Protect e l’impiego del Biometano.

La società di trasporti GLS, in linea con il programma Climate Protect, ha firmato un ordine di 120 Iveco S-WAY alimentati a GNL e Bio-GNL che andranno a sostituire un parco di automezzi equipaggiati con motore diesel. L’obiettivo di GLS è quello di ridurre le emissioni di CO2 entro il 2025, attraverso l’impiego di tecnologie ecosostenibili per la propria flotta di veicoli pesanti.

Grazie all’impiego del Biometano, infatti, è possibile raggiungere una riduzione di emissioni di carbonio pari a -78.000 tonnellate, ossia l’equivalente di 8.000 auto in meno o 1,5 milioni di alberi piantati, che occuperebbero uno spazio di più di 5mila campi da calcio.

Fabrizio Buffa, IVECO Italy Market Alternative Propulsions Manager, ha dichiarato: “L’impegno della filiera GLS è una forte testimonianza del cambiamento epocale che il mondo dei trasporti sta attraversando, sempre più virtuoso e sostenibile. Siamo onorati di essere al fianco di GLS in questa direzione. Il biometano costituisce un vantaggio tanto ambientale, quanto economico, infatti può essere prodotto localmente attraverso un processo che genera sottoprodotti di valore, come la bio-CO2 riutilizzabile per l’industria alimentare e il bio-fertilizzante, impiegabile nel settore agricolo. I veicoli IVECO alimentati a biometano sono dunque la soluzione del presente per il futuro del nostro pianeta”.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...

Eni si candida in UK per una licenza di stoccaggio di CO2 nel giacimento di Hewett

Eni UK annuncia di aver sottoposto alla North Sea Transition Authority (NSTA) la candidatura per una licenza di stoccaggio di anidride carbonica nel giacimento...

YPFB investirà nel sistema di distribuzione del gas naturale di Puerto Suárez

Il sistema di distribuzione del gas naturale andrà a beneficio del settore produttivo della città di Puerto Suárez (al confine con il Brasile), poiché...