lunedì, Aprile 22, 2024

QatarEnergy si prepara ad uno smisurato aumento di produzione di gas

Must read

TotalEnergies completa l’acquisto di SapuraOMV in Maesia

Dopo che, alla fine del gennaio 2024, TotalEnergies aveva acquisito il 50% degli interessi di SapuraOMV Upstream Sdn, un operatore indipendente di gas malese,...

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

A seguito di notevoli attività di esplorazione nel proprio giacimento di gas naturale, QatarEnergy ha trovato una riserva di GNL talmente ampia che la produzione potrebbe aumentare dell’85% circa entro il 2030.

Ad annunciarlo è stato l’Amministratore Delegato di QatarEnergy, nonché Ministro di Stato per gli Affari Energetici, Saad Sherida Al-Kaabi nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Doha.

Nei piani dell’azienda ci sarebbe un nuovo campo di estrazione, chiamato North Field West, facente parte di North Field, sopra ad un giacimento che, secondo le stime, conterrebbe circa 240 trilioni di piedi cubi di gas.

“QatarEnergy ha concentrato i suoi sforzi e la sua attenzione nel determinare quanto a ovest si estendono gli strati produttivi del North Field al fine di valutare il potenziale di produzione di questi le zone. Abbiamo continuato gli studi geologici e ingegneristici e abbiamo perforato numerosi pozzi di valutazione in quella zona.

Sono lieto di annunciare oggi che, grazie a Dio, questi grandi sforzi hanno confermato, attraverso prove tecniche dei pozzi di valutazione, l’estensione degli strati produttivi del Campo Nord più verso ovest, il che significa la capacità di produrre quantità aggiuntive significative di gas da questo nuovo settore”, ha annunciato Al-Kaabi.

Leggi anche: BP e McDermott ai ferri corti sul caso GTA

In questo modo, le già prolifiche riserve di GNL del Golfo Persico aumenterebbero notevolmente, oltre a quelle di petrolio, etano ed elio.

“Si tratta di risultati molto importanti e di grandi dimensioni che porteranno l’industria del gas del Qatar verso nuovi orizzonti, poiché ci permetteranno di iniziare a sviluppare un nuovo progetto GNL dal settore occidentale del North Field con una capacità produttiva di circa 16 mtpa. Pertanto, la produzione totale di GNL dello Stato del Qatar raggiungerà circa 142 mtpa quando questa nuova espansione sarà completata entro la fine di questo decennio. Ciò rappresenta un aumento di quasi l’85% rispetto agli attuali livelli di produzione. Con il completamento di questo progetto, la produzione totale di idrocarburi dello Stato del Qatar supererà i 7,25 milioni di barili di petrolio equivalente al giorno.

Vorrei estendere il mio sincero ringraziamento e apprezzamento ai miei colleghi, manager e dipendenti di QatarEnergy e del settore energetico in Qatar, donne e uomini, qatarioti ed espatriati, che lavorano come un’unica famiglia instancabilmente e con dedizione per far avanzare il settore energetico a beneficio del Qatar, di QatarEnergy e dei nostri partner. E vorrei dire: sono orgoglioso di tutti voi”, ha poi concluso l’Amministratore Delegato.

OilGasNews.it vi invita alla terza edizione del PGE2024 – Pipeline&Gas Expo, in programma a Piacenza dal 29 al 31 maggio 2024.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

TotalEnergies completa l’acquisto di SapuraOMV in Maesia

Dopo che, alla fine del gennaio 2024, TotalEnergies aveva acquisito il 50% degli interessi di SapuraOMV Upstream Sdn, un operatore indipendente di gas malese,...

Novità al vertice: Maurizio Coratella è il nuovo Vicepresidente di McDermott

Maurizio Coratella, aresino classe 1965, è stato nominato Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo di McDermott International Ltd, presso cui presterà servizio a partire dal...

Nuova scoperta di Petrobras in acque profonde

Nel bacino del Potiguar, a circa 190 chilometri da Fortaleza, in Brasile, Petrobras ha scoperto un accumulo di petrolio in acque ultra profonde a...

Pichetto Fratin: “Gas indispensabile fino al 2050”

Nel corso di un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin a Simone Spetia e andata in onda durante la...

TotalEnergies si espande in Texas

La multinazionale francese TotalEnergies ha acquisito il 20% della partecipazione al progetto Dorado nell'ambito del giacimento di gas naturale Eagle Ford, in Texas, detenuto...