domenica, Maggio 19, 2024

TotalEnergies si espande in Texas

Must read

Fabio Belli è vicepresidente esecutivo e COO di Kerry Project Logistics

Nuovo incarico di assoluto prestigio per Fabio Belli, dopo la conclusione dell’esperienza in Fagioli come CEO della società. L’approdo di oggi è in Kerry Project Logistics...

Scambio di asset tra Equinor e Petoro

Equinor e Petoro, società interamente controllata dal governo norvegese, hanno stipulato un accordo per lo scambio di asset a valore neutro nell'area di Haltenbanken. “Abbiamo...

Rosetti Marino ottiene un contratto FEED da INEOS E&P

L'azienda ravennate Rosetti Marino, che si occupa di fornire servizi di ingegneria e costruzione a vari settori industriali, si è aggiudicata dalla danese INEOS...

BP concede una boccata d’aria ai bilanci azeri

BP, colosso petrolifero britannico, ha annunciato di aver avviato la produzione di petrolio e gas nella nuova piattaforma petrolifera costruita nel giacimento Azeri-Chirag-Deepwater Gunashli...

La multinazionale francese TotalEnergies ha acquisito il 20% della partecipazione al progetto Dorado nell’ambito del giacimento di gas naturale Eagle Ford, in Texas, detenuto per la restante parte da EOG Resources.

In questo modo, TotalEnergies aumenterà la propria produzione di gas naturale di circa 50 milioni di piedi cubi al giorno, fortificando la sua posizione di principale esportatore di GNL dagli Stati Uniti. Entro il 2028, inoltre, i piedi cubi di gas estratto potrebbero aumentare di ulteriori 50 milioni.

Le emissioni, infine, saranno pari a circa 10 chilogrammi di anidride carbonica per barile.

Leggi anche: McDermott firma un grosso contratto in Malesia

Questa acquisizione rafforza la nostra produzione di gas naturale negli Stati Uniti, contribuendo a rafforzare l’integrazione del GNL di TotalEnergies con un’alimentazione di gas a monte a basso costo e a basse emissioni“, ha affermato Nicolas Terraz, Presidente, Esplorazione e Produzione di TotalEnergies . “Siamo lieti di collaborare con EOG Resources, un operatore riconosciuto per la sua forte competenza tecnica“.

In cantiere c’è un ulteriore progetto in Texas chiamato Rio Grande, che una volta completato farà balzare la capacità di esportazione della società francese a 15 milioni di tonnellate all’anno, potenzialmente entro il 2030.

OilGasNews.it vi invita alla terza edizione del PIPELINE & GAS EXPO, in programma a Piacenza dal 29 al 31 Maggio 2024.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Fabio Belli è vicepresidente esecutivo e COO di Kerry Project Logistics

Nuovo incarico di assoluto prestigio per Fabio Belli, dopo la conclusione dell’esperienza in Fagioli come CEO della società. L’approdo di oggi è in Kerry Project Logistics...

Scambio di asset tra Equinor e Petoro

Equinor e Petoro, società interamente controllata dal governo norvegese, hanno stipulato un accordo per lo scambio di asset a valore neutro nell'area di Haltenbanken. “Abbiamo...

Rosetti Marino ottiene un contratto FEED da INEOS E&P

L'azienda ravennate Rosetti Marino, che si occupa di fornire servizi di ingegneria e costruzione a vari settori industriali, si è aggiudicata dalla danese INEOS...

BP concede una boccata d’aria ai bilanci azeri

BP, colosso petrolifero britannico, ha annunciato di aver avviato la produzione di petrolio e gas nella nuova piattaforma petrolifera costruita nel giacimento Azeri-Chirag-Deepwater Gunashli...

Vard (Fincantieri) costruirà una Ocean Energy Construction Vessel a propulsione ibrida per Island Offshore

Vard, controllata di Fincantieri, ha siglato un accordo con Island Offshore, armatore norvegese che opera nel mercato Oil & Gas e delle rinnovabili, per la progettazione e costruzione di...