venerdì, Febbraio 26, 2021

USA: MERCATO PETROLIFERO IN MIGLIORAMENTO SECONDO I DATI DELL’API

Must read

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

Shell lancia anche in Italia la sua gamma di lubrificanti ‘carbon neutral’

Shell ha annunciato oggi il lancio della gamma di lubrificanti Carbon Neutral, ovvero a impatto zero di CO2e, disponibile in Italia e nei principali...

Il mercato petrolifero americano è migliorato in maniera costante e graduale nel mese di luglio, grazie alle scorte che si sono ritirate e alla domanda che ha registrato il suo terzo aumento mensile consecutivo da aprile. Questo è quanto emerso dai dati pubblicati nel rapporto statistico mensile (MSR) dell’American Petroleum Institute (API).

“Sebbene il mercato rimanga instabile, a luglio ci sono stati segnali incoraggianti con un graduale riequilibrio della domanda e dell’offerta di petrolio” ha affermato Dean Forman, capo economista dell’API. “L’aumento del rendimento delle raffinerie statunitensi e dell’utilizzo della capacità produttiva a luglio, insieme al calo delle scorte dai massimi record, ha rafforzato le aspettative per la continua ripresa della domanda”.

Ad aumentare la domanda c’è stata la benzina, con un incremento dovuto all’eliminazione delle restrizioni di circolazione, cosa che ha fatto aumentare la domanda totale di petrolio negli Stati Uniti a 18,3 milioni di barili al giorno (mlnb/g) a luglio, in aumento di 0,7 mlnb/g rispetto al mese precedente, anche se va precisato che il dato è ancora in calo di circa il 12% su base annua.

Nel frattempo, le consegne di carburante per aerei hanno registrato il secondo aumento mensile consecutivo con il +44% tra giugno e luglio e di quasi il +70% da maggio.

Dal lato dell’offerta, luglio ha segnato il quarto mese consecutivo di calo annuale della produzione di petrolio statunitense, che è stata in media di 10,3 mlnb/g.

I cali sono in linea con la diminuzione dell’attività di perforazione dei pozzi di petrolio, che è scesa al livello più basso da luglio 2009. Mentre per quanto riguarda la produzione di liquidi associati all’estrazione di gas naturale è aumentata del 3,8% a luglio con 4,9 mlnm³/g.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Saipem: rosso di oltre 1 miliardo nel 2020, ma l’azienda conferma l’impegno nella transizione energetica

La pandemia di coronavirus ha pesato in misura considerevole sui conti di Saipem, che ha chiuso il 2020 con un rosso superiore al miliardo...

Al via dal prossimo anno il servizio small scale della FSRU Toscana di OLT Offshore

La FSRU Toscana avvierà le operazioni di small scale GNL a gennaio 2022, mentre già nei prossimi mesi lancerà un sondaggio di mercato e...

Nuove date per l’OMC 2021, che si svolgerà a Ravenna dal 28 al 30 settembre

La 15esima edizione della fiera OMC (Offshore Mediterranean Conference) di Ravenna non si svolgerà a maggio, come inizialmente previsto, ma dal 28 al 30...

Shell lancia anche in Italia la sua gamma di lubrificanti ‘carbon neutral’

Shell ha annunciato oggi il lancio della gamma di lubrificanti Carbon Neutral, ovvero a impatto zero di CO2e, disponibile in Italia e nei principali...

Saipem ottiene una maxi-commessa per un progetto di gas offshore in Qatar

Saipem ha messo a segno un ‘colpo’ di notevole entità in Qatar, dove ha ottenuto dalla compagnia statale Qatargas un contratto da ben 1,7...