EXXON MOBIL PROGETTA UN NUOVO IMPIANTO PER L’EXPORT DI GNL IN MOZAMBICO

Exxon Mobile progetta di costruire un nuovo impianto per l’export di GNL in Mozambico, e sta anche valutando la possibilità di espandere le proprie attività nel settore del gas naturale liquefatto in Papua Nuova Guinea e in Qatar.

Lo riporta l’agenzia internazionale Reuters, secondo cui la major petrolifera americana sarebbe anche preoccupata per i pochi nuovi progetti di strutture dedicate al GNL approvati negli scorsi due anni, durante i quali molti interventi previsti sono stati poi cancellati, come ha riferito Frank Kretschmer, senior vice president della divisione LNG Marketing Asia Pacific di Exxon Mobil.

“E’ preoccupante che sia successo così poco in tema di decisioni finali d’investimento su progetti GNL negli ultimi due anni, e che parallelamente sia stata anche disposta la cancellazione di alcune iniziative” ha dichiarato Kretschmer. “Delineare i progetti più affidabili e a basso costo è l’unico modo per poter sopravvivere in questo contesto di mercato”.

Related posts