martedì, Agosto 3, 2021

GNL: IL GRUPPO SPAGNOLO ENAGAS SBARCA NEL PORTO DI RAVENNA

Must read

Iniziano i lavori di produzione presso il pozzo East Cendor, in Malesia

A 140 chilometri dalle coste della Penisola Malese, sono stati avviati da Petrofac Malaysia Ltd. i lavori presso il pozzo East Cendor, che diventa...

Consorzio Libra e Shell Brazil – via libera alla FPSO Mero-4 nel offshore del Brasile

Il Consorzio Libra, gestito dalla brasiliana Petrobras, ha annunciato di aver raggiunto l’accordo con Shell Brasil Petroleo (Shell Brasil) per la fornitura della nave...

Vard Group consegna la prima nave da crociera per destinazioni polari a GNL

Vard Group, compagnia controllata da Fincantieri e uno dei leader mondiali nella progettazione di navi per il mercato offshore, ha annunciato di aver consegnato...

Messico. Moody’s abbassa il rating di Pemex a Ba3

Moody's ha abbassato il rating creditizio di Petróleos Mexicanos (Pemex) da Ba2 a Ba3 con outlook negativo. La decisione si basa sui rischi di...

Enagás, tramite la controllata Scale Gas Solutions, e Edison hanno siglato un accordo per collaborare allo sviluppo dello small scale GNL nel Mediterraneo, promuovendo la creazione di una solida filiera di approvvigionamento di GNL dai terminali Enagás nel Mediterraneo, guidati dal terminale di Barcellona, fino ai clienti Edison, e favorendo la sostenibilità attraverso l’introduzione del GNL come combustibile alternativo.

Nell’ambito di questa operazione, il gruppo spagnolo rileverà da Edison il 19% di Depositi Italiani GNL (DIG), la società che sta realizzando il nuovo deposito di gas naturale liquefatto nel porto di Ravenna, il cui capitale sarà quindi così ripartito: 51% PIR-Petrolifera Italo Rumena, 30% Edison e 19% Scale Gas Solutions.

Il deposito di Ravenna, che sarà in grado di movimentare ogni anno oltre 1 milione di metri cubi di GNL (sufficienti ad alimentare 12.000 camion e fino a 48 traghetti all’anno) grazie ad una capacità di stoccaggio di 20.000 metri cubi è in fase di realizzazione ormai avanzata: il lavori – spiega Edison in una nota – sono già completato per il 70% e le attività commerciali dovrebbero iniziare a ottobre 2021.

“Questa operazione ha una valenza strategica rilevante – ha dichiarato Pierre Vergerio Executive Vice President Gas Midstream, Energy Management and Gas Infrastructures di Edison – infatti permette di rafforzare la cooperazione di Edison con il gruppo Enagás, con cui da più di due anni collaboriamo per la costruzione di una catena integrata di traporto del GNL, e di arricchire la newco DIG con le competenze specifiche di Scale Gas nel settore Small Scale”.

Marcelino Oreja, CEO di Enagás, ha aggiunto che “collaborare a progetti come questo consentirà lo sviluppo di catene logistiche solide dai nostri terminali e promuoverà, in accordo con le direttive UE, la diffusione della mobilità sostenibile grazie all’impiego di GNL nel Mediterraneo”.

Soddisfatto anche Guido Ottolenghi CEO di PIR: “Diamo il benvenuto al gruppo Enagás, attraverso la sua controllata Scale Gas Solutions, nell’azionariato di DIG. La sua presenza rafforzerà le competenze della società e consoliderà la sua posizione di mercato nell’ambito di una rete di operatori leader nel campo del GNL.”

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Iniziano i lavori di produzione presso il pozzo East Cendor, in Malesia

A 140 chilometri dalle coste della Penisola Malese, sono stati avviati da Petrofac Malaysia Ltd. i lavori presso il pozzo East Cendor, che diventa...

Consorzio Libra e Shell Brazil – via libera alla FPSO Mero-4 nel offshore del Brasile

Il Consorzio Libra, gestito dalla brasiliana Petrobras, ha annunciato di aver raggiunto l’accordo con Shell Brasil Petroleo (Shell Brasil) per la fornitura della nave...

Vard Group consegna la prima nave da crociera per destinazioni polari a GNL

Vard Group, compagnia controllata da Fincantieri e uno dei leader mondiali nella progettazione di navi per il mercato offshore, ha annunciato di aver consegnato...

Messico. Moody’s abbassa il rating di Pemex a Ba3

Moody's ha abbassato il rating creditizio di Petróleos Mexicanos (Pemex) da Ba2 a Ba3 con outlook negativo. La decisione si basa sui rischi di...

Turkish Petroleum Corporation avvia la perforazione del pozzo Turkali-4 nel Mar Nero

La Turkish Petroleum Corporation (TPAO) ha recentemente annunciato l’avvio dei lavori di perforazione nel nuovo pozzo Turkali-4, nel Mar Nero. I lavori saranno affidati alla...