L’AUSTRALIANA PO VALLEY OTTIENE UNA LICENZA PER LA RICERCA DI PETROLIO ONSHORE VICINO A BOLOGNA

La compagnia australiana Po Valley Energy Ltd, attiva fin dal 1998 nella ricerca e nell’estrazione di idrocarburi in Nord Italia, ha da poco ottenuto una nuova licenza di esplorazione per la ricerca di petrolio onshore a Torre del Moro, vicino a Bologna.

La licenza rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico copre un’area di 111 Km quadrati considerata molto attrattiva, situata vicino al giacimento di Villa Fortuna da cui l’Eni ha già estratto 230 milioni di barili di greggio.

Po Valley, che – attraverso le sue due controllate Northsun Italia S.p.A e Po Valley Operations Pty Ltd – dispone di un portafoglio di 14 asset on shore e una licenza offshore, ubicati tra Lombardia ed Emilia Romagna, acquisirà dati già disponibili per un’analisi approfondita dell’area, individuando il target a circa 3.500/4.000 metri di profondità nel sottosuolo. Un pozzo precedentemente scavato 15 Km a sud-est della concessione ottenuta dall’azienda australiana ha già dimostrato la presenza di petrolio dallo stesso giacimento.

Related posts