MAIRE TECNIMONT SI ALLEA CON MITSUBISHI PER LA PRODUZIONE DI DERIVATI DEL GAS

Il gruppo italiano Maire Tecnimont ha stretto un’alleanza con la corporation giapponese Mitsubishi nel settore del gas.

Ad annunciarlo è la stessa Maire, che in una nota spiega come la sua controllata attiva nello sviluppo e commercializzazione di nuove tecnologie per la trasformazione del gas METGAS Processing Technologies abbia sottoscritto un accordo quadro con Mitsubishi Chemical Corporation per la commercializzazione di un pacchetto tecnologico risultante dalla combinazione di tecnologie e know-how delle due parti, volto a produrre derivati del propilene utilizzando gas ricco di metano come materia prima.

Il ‘pacchetto’ abbinerà la tecnologia “Gas to Propylene” di METGAS – sviluppata insieme a Siluria Technologies Inc. – alle tecnologie di MCC per produrre oxo-alcoli, acido acrilico ed estere acrilico. Secondo l’accordo, METGAS coordinerà le attività di licenza del Pacchetto di Tecnologie su scala globale.

Con questo accordo METGAS estende il proprio portafoglio alle tecnologie di downstream del propilene, e permetterà la produzione dei prodotti chimici menzionati in paesi dove l’unica materia disponibile è il gas naturale.

Ad oggi, il consumo totale di propilene per produrre oxo-alcoli, acido acrilico ed estere acrilico rappresenta circa il 15% del mercato globale di propilene, con un tasso annuo di crescita composto (CAGR) del 5% circa.

Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato di Maire Tecnimont, ha commentato: “Con questo accordo espandiamo il portafoglio tecnologico del Gruppo, in linea con la nostra strategia industriale dedicata all’impegno continuo nell’innovazione. Siamo entusiasti di poter lavorare insieme ad un partner prestigioso come MCC e fare leva sulla nostra expertise ad alto contenuto tecnologico nei derivati delle olefine”.

Related posts