AL VIA IL 30 APRILE LA 50ESIMA EDIZIONE DELL’OFFSHORE TECHNOLOGY CONFERENCE DI HOUSTON

Si prepara ad aprire i battenti la Offshore Technoloy Conference 2018 di Houston, kermesse tra le principali a livello internazionale per l’industria oil&gas, che quest’anno festeggia la sua 50esima edizione.

L’appuntamento, costituito da una ricca serie di convegni affiancati da un’ampia zona espositiva dove troveranno posto gli stand delle aziende partecipanti, è fissato per il 30 aprile prossimo all’NRG Park di Houston (Texas), dove l’OTC terrà banco fino al 3 maggio successivo.

L’Offshore Technoloy Conference, patrocinato da 13 organizzazioni di diversi settori dell’industria e sponsorizzato da alcuni dei principali player internazionali, vedrà la presenza di una nutrita delegazione italiana, composta da ben 57 aziende, tra cui spiccano nomi di primo piano dell’oil&gas e dell’offshore come Fincantieri Offshore, Prysmian e Saipem.

Durante l’edizione 2017 dell’OTC svoltasi dall’1 al 4 maggio dello scorso anno, erano arrivati a Houston 64.000 partecipanti da oltre 100 paesi, per visitare i 57.000 mq di spazi espositivi, occupati dagli stand di oltre 2.470 aziende provenienti da 43 paesi, e partecipare a 44 sessioni di approfondimento, 13 panels e oltre 24 business launch, per un totale di 350 interventi tecnici.

Related posts