sabato, Febbraio 4, 2023

MENO DI UN MESE ALLA CONFERENZA IRPC EUROPE DI VIENNA

Must read

Messico. Sette giacimenti concentrano più della metà della produzione di liquidi

Secondo i dati della Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH), dei 247 giacimenti petroliferi attivi nel paese, sette concentrano la metà della produzione dei liquidi. Infatti...

Saipem – Due contratti offshore da 900 milioni di dollari

Saipem si è aggiudicata due contratti offshore per un importo complessivo di circa 900 milioni di dollari. Il primo contratto - in partnership con Aker...

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Manca ormai meno di un mese all’avvio della conferenza International Refining and Petrochemical Conference (IRPC), che si svolgerà dal 6 all’8 giugno prossimo a Vienna, presso l’Hilton Vienna Danube Waterfront.

L’edizione europea della kermesse dedicata all’industria della raffinazione petrolifera e della produzione petrolchimica – l’edizione americana, IRPC Americas, seguirà il 18 e 19 luglio, a Houston (Texas) – è organizzata dalla testata specializzata Hydrocarbon Processing, ed è ormai considerato uno degli eventi più rilevanti a livello internazionale per la tecnologia del downstream, e per l’edizione 2017 metterà a disposizione dei partecipanti, oltre alla consueta serie di dibattiti e seminari, anche la possibilità di visitare la raffineria di Schwechat, nei pressi della capitale austriaca, con un tour offerto dal gruppo energetico austriaco OMV.

Durante le diverse sessioni di conferenza non mancheranno esponenti italiani dell’industria petrolifera: Giacomo Rispoli, Executive Vice President, Portfolio Management & Supply and Licensing dell’Eni, parlerà durante il dibattito dedicato alle prospettive di sopravvivenza delle attività di raffinazione in Europa, oggi drasticamente ridotte rispetto al passato.

In seguito Alessandra Spaghetti, Global Technical Marketing, Sandvik Italia – filiale italiana del gruppo svedese Sadvik, attivo nella produzione di componentistica ed equipaggiamenti per l’industria della raffinazione, il settore edile, quello minerario e altre applicazioni dei processi industriali – illustrerà le ultime novità in fatto di materiali per gli impianti di raffinazione nell’ambito di una sessione focalizzata su manutenzione e affidabilità degli stabilimenti, mentre Nicoletta Panariti, Licensing Commercial Development Manager di Eni – Refining & Marketing proporrà un intervento sulle tecnologie applicate dalla corporation italiana nel trattamento dei residui della lavorazione del petrolio. Enrico Leucci, Sales Manager Filtrex – azienda milanese specializzata nella produzione di filtri ad uso industriale – parlerà invece di componenti per il filtraggio nelle raffinerie.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Html code here! Replace this with any non empty text and that's it.

Latest article

Messico. Sette giacimenti concentrano più della metà della produzione di liquidi

Secondo i dati della Commissione Nazionale degli Idrocarburi (CNH), dei 247 giacimenti petroliferi attivi nel paese, sette concentrano la metà della produzione dei liquidi. Infatti...

Saipem – Due contratti offshore da 900 milioni di dollari

Saipem si è aggiudicata due contratti offshore per un importo complessivo di circa 900 milioni di dollari. Il primo contratto - in partnership con Aker...

CNH approva le dimissioni di Repsol nei due blocchi delle acque pocoprofonde del Golfo

La compagnia spagnola in totale lascerà cinque aree nel Golfo del Messico e nemanterrà soltanto uno che si trova in acque profonde.La Commissione Nazionale...

Argentina. La giustizia autorizza l'esplorazione in mare aperto

La Corte Federale d'Appello ha autorizzato alla compagnia petrolifera nazionale YPF laripresa della ricerca di gas e petrolio nel mare argentino, stabilendo però che...

Snam acquista 5 i nuovi impianti di biogas agricolo in Veneto e Friuli Venezia-Giulia

IES Biogas, controllata di Snam4Environment, società del gruppo Snam attiva nel settore del biometano e dell'economia circolare, ha acquistato cinque impianti di biogas agricolo...