lunedì, Gennaio 25, 2021
- Advertisement -

TAG

OPEC

L’OPEC+ TROVA L’ACCORDO: DA GENNAIO PRIMO MODESTO INCREMENTO DELL’OUTPUT PETROLIFERO

I membri dell’OPEC insieme agli altri Paesi produttori alleati, a partire dalla Russia – il cosiddetto OPEC+ – hanno concordato un lieve incremento dell’output...

OPEC+: IL VACCINO NON BASTA, SI STUDIA UNA PROROGA DEL TAGLIO DELL’OUTPUT PER ALMENO ALTRI 3-6 MESI

L’annuncio di Pfizer sull’efficacia del vaccino anti-coronavirus messo a punto insieme alla società specializzata BioNTech ha spianto al rialzo il prezzo del barile, che...

CON LA SECONDA ONDATA DI COVID L’OPEC+ PENSA A PROROGARE L’ATTUALE TAGLIO DELL’OUTPUT PETROLIFERO

L’OPEC+, ovvero i membri della Organization of the Petroleum Exporting Countries insieme ai Paesi produttori alleati, guidati dalla Russia, stanno studiando un nuovo taglio...

L’OPEC AMMETTE: DOPO IL 2030 LA DOMANDA GLOBALE DI GREGGIO POTREBBE INIZIARE A CALARE

La domanda di petrolio mondiale dovrebbe toccare il suo picco massimo negli anni 2030, per poi iniziare a scendere. A rendere nota questa previsione è...

PER GOLDMAN SACHS E UBS IL PREZZO DEL BARILE CONTINUERA’ A SALIRE NEI PROSSIMI MESI

I tagli alla produzione globale di greggio imposti dall’OPEC nei mesi scorsi, e la volontà dell’organizzazione di farli rispettare, uniti ad una serie di...

LA RUSSIA TAGLIA IL SUO OUTPUT PETROLIFERO PER LA PRIMA VOLTA DAL 2008

Tutti i produttori di petrolio attivi in Russia, comprese le aziende straniere attive nel territorio della Federazione, rispetteranno le direttive dell'OPEC e ridurranno la...

PER LA RUSSIA IL MERCATO DEL PETROLIO HA TOCCATO IL FONDO (E ORA PUO’ INIZIARE A RISALIRE)

Il mercato del petrolio ha toccato il fondo, con la domanda che si è ridotta di un terzo a causa del coronavirus, e ora...

STORICO ACCORDO OPEC+ SU TAGLIO DELL’OUTPUT MA PER ORA IL GREGGIO NON DECOLLA

Dopo giorni e giorni di trattative, e il rischio di un buco nell'acqua a causa principalmente dell'atteggiamento intransigente del Messico, alla fine il tanto...

Latest news

La Norvegia assegna 61 nuove licenze offshore (di cui 17 ottenute da Equinor)

Nonostante il percorso di transizione energetica sia ormai in atto in tutta Europa, a partire dalla regione settentrionale del continente, non si fermano le...

Tre nuove commesse nell’oil&gas per il gruppo Fagioli, che chiude il 2020 con fatturato in crescita

Il gruppo emiliano Fagioli, leader a livello internazionale nei trasporti e nelle movimentazioni di carichi eccezionali, ha ottenuto 3 nuove commesse nel settore oil&gas...

Total avanza nella decarbonizzazione: 2,5 miliardi di dollari per rilevare il 20% di Adani Green Energy

Dopo aver abbandonato l’American Petroleum Institute (API), la principale lobby americana dell’industria oil&gas – ritenuta non sufficientemente schierata sui temi ambientali – e sulla...

Total lascia l’American Petroleum Institute (API), la principale lobby USA dell’oil&gas

Il gruppo francese Total ha deciso di abbandonare – prima tra le grandi major internazionali a farlo – l’American Petroleum Institute (API), la principale...

Oil major sempre più ‘lanciate’ sulle rinnovabili: Equinor e BP costruiranno un maxi parco eolico offshore negli USA

La corporation statale norvegese Equinor, la ex Statoil, in partnership con la major britannica BP, è stata scelta per realizzare ed installare un nuovo...
- Advertisement -